Prenota ora
  • Modifica/Cancella
    prenotazione
Prenota
MENU
ita

Itinerari Toscani

Stai cercando la vacanza perfetta? A Cignella vogliamo sempre che i nostri ospiti sperimentino un soggiorno indimenticabile in Toscana!
Ecco perché abbiamo predisposto diversi itinerari studiati apposta per te. Clicca su uno dei nostri menu a discesa per vedere qual è il migliore per te!

Soggiorno di 2 settimane nell'autentica Toscana


– Arrivo a Cignella: ammira il fantastico paesaggio in compagnia di un bicchiere di vino e di un piatto di salumi e formaggi locali.

– Visita la “Città Ideale” di Pienza, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Adagiato su una collina, da cui si gode una magnifica vista sulla Val d’Orcia. Strade e piazze strette vantano una meravigliosa architettura quattrocentesca: non perdetevi la Cattedrale dell’Assunta e il Palazzo Piccolomini.

– Uscite la mattina presto per visitare Firenze, la culla del Rinascimento e dell’Arte italiana. Apprezzerete la Galleria degli Uffizi, che ospita alcuni dei più grandi tesori dell’arte del mondo, e ammirate la galleria di sculture a cielo aperto: la Loggia dei Lanzi. Salite sulla cupola della Cattedrale di Santa Maria del Fiore, passeggiate lungo il fiume Arno e attraversate il suggestivo e famosissimo Ponte Vecchio.

– Visita di Siena, una delle città più antiche e più belle d’Italia. Arroccata su tre colline, il suo cuore è in Piazza del Campo, dominato dal Palazzo Pubblico e dalla Torre del Mangia. La struttura gotica del Duomo ospita tesori di Pisano, Donatello e Michelangelo. In 20 minuti da Siena raggiungete San Gimignano, la “Città delle Cento Torri”. Circondata da una cinta muraria del XIII secolo, fate un passo indietro nel tempo e immergetevi nell’architettura medievale e nelle impressionanti viste sulla valle.

– Oggi rilassatevi in un bagno termale concedendovi un meritato benessere. Provate le Terme di Rapolano, un “must” per coloro che vogliono immergersi nelle acque rigeneranti delle sorgenti termali di San Giovanni o dell’Antica Querciolaia. Oppure una bella escursione tra il rilassante e l’avventuroso ai Bagni di San Filippo, terme naturali aperte al pubblico immerse in un bosco attraversato da un fiume, con le sorgenti di acqua termale che sgorgano dai suoi lati e che hanno generato nei millenni la suggestiva Balena Bianca

– Che ne dite di una gita nella splendida cittadina collinare di Cortona? Da questa affascinante città, che risale all’epoca etrusca e romana, è possibile ammirare paesaggi spettacolari, ammirare manufatti interessanti nel museo e passeggiare per i negozi che vendono oggetti di artigianato locale.

– È tempo di scoprire se la Toscana produce davvero alcuni dei migliori vini del mondo! Ma già lo sapete, non è vero? A Montepulciano, visitate le cantine di Contucci e Poliziano e non perdete le Cantine del Redi la cui cantina è considerata una tra le più belle del mondo.

– A Montalcino, città del vino più pregiato della Toscana, l’Enoteca La Fortezza offre degustazioni di vini esemplari da una vasta selezione di Brunello di Montalcino di qualità, o della vicina Bolgheri  e altri vini toscani. Non perdetevi l’Abbazia di Sant’Antimo, a breve distanza da Montalcino, circondata da oliveti e dalle vigne di Montalcino: una delle abbazie più belle e suggestive del mondo, è il luogo dove furono codificate le note musicali, oltre ad essere una delle abbazie del 1300 tra le meglio conservate.

– Conosciuto per i suoi deliziosi prodotti biologici, visita il Podere il Casale, un caseificio dove si crea uno dei migliori pecorini di Pienza. Fate un tour di degustazione di formaggi e dell’azienda agricola biologica! La prenotazione è obbligatoria. Con un meraviglioso ristorante, vale sicuramente la pena fermarsi a pranzo!

– Oggi è la volta Arezzo. Precedentemente una delle città più importanti della Toscana, le principali attrazioni sono la chiesa di San Francesco, la fortezza medicea e l’anfiteatro romano.

Adagiato in alto sopra lo sperone di origine vulcanica, Orvieto è uno degli scenari più drammatici d’Europa. La bellissima cattedrale colorata trova il suo culmine nella Cappella di San Brizio. Le visite guidate alle grotte sotterranee offrono una visione affascinante di come si viveva nell’antichità. Da non perdere il famosissimo Pozzo di San Patrizio.

Gli ultimi 2 giorni rilassatevi, in fondo una vacanza non è un tour de force. Ma se siete ancora entusiasti possiamo proporvi altri itinerari, piccole perle da noi selezionate per voi . Sono solo suggerimenti. La cosa più importante è che accumuliate dei tesori nel vostro cuore da portare a casa al vostro ritorno!!

Gustando la Toscana


Quando i nostri ospiti visitano la Toscana, una cosa su cui sono sicuri al 100% è che, anche i più autodisciplinati devono indulgere e sperimentare il vero cibo toscano! Se questo vi risuona come una vera vacanza, questo itinerario fa per voi!

GIORNO 1 – Un corso di cucina al Ficopazzo! Goditevi una rilassante mattinata a Cignella, rimanendo qualche ora in più a letto (non siete forse in vacanza?) Alle 11.00, iniziate i preparativi per diventare cuochi provetti (almeno ve lo auguriamo)! Trascorrete il pomeriggio imparando i modi e le tecniche toscani e godetevi un pranzo, preparato da voi, nel cortile con un vino scelto da una cantina ben fornita.

GIORNO 2 – Vi piace l’esplorazione? Allora adorerete partecipare a una sessione di caccia al tartufo nei boschi della Val d’Orcia – incontrate il nostro tartufaio e i suoi splendidi lagotti, i cani da tartufo – o dovremmo dire assistenti – e goditevi la caccia. BONUS: Se trovate dei tartufi, potrete portarli a casa e preparare un past, magari con prodotti locali in abbinamento! Il pomeriggio è il momento perfetto per visitare un vigneto e quello di Donatella Cinelli Colombini, a soli 15 minuti da Cignella, propone diverse brillanti visite guidate con degustazione e cena.

Una giornata ricca di ottimo cibo e ottimo vino! Cosa desiderare di più?

GIORNO 3 – Noi di Cignella desideriamo che vi godiate fino all’ultimo istante del vostro soggiorno, portando nel vostro bagaglio dei bellissimi ricordi. Godetevi una degustazione di olio d’oliva con Stella che vi insegnerà come degustare e riconoscere il vero e autentico olio d’oliva, con i suoi profumi intensi, accompagnato da deliziose bruschette e fagioli. Visitate gli uliveti, curato con tanto amore e passione. Capirete perché un vero e buon olio d’oliva ha un valore che non è soltanto economico, ma è il frutto di un lavoro intenso e minuzioso, fatto di tanta fatica e ostacoli.

il pomeriggio per rilassarvi unitevi a Luca alle 18:00 per una bellissima sessione di degustazione di vini al tramonto, seguita da un barbecue a Cignella.

Siete sazi?? Se riuscite a trascorrere più tempo a Cignella, assicuratevi di visitare uno dei nostri ristoranti preferiti, come il Ristorante Del Falco, a Pienza,: offrono una fantastica cena di degustazione a soli €40:menu di 4 portate e 4 vini, in un abbinamento eccezionale – merita sicuramente una visita!